Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Autorizzazioni e valutazioni ambientali

 
 
 

Normativa End of Waste

Elenco della normativa vigente che disciplina la cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste), ai sensi dell'art. 184-ter del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152.

NORMATIVA EUROPEA

  1. Regolamento (UE) n. 333/2011 del Consiglio del 31 marzo 2011, recante i criteri che determinano quando alcuni tipi di rottami metallici cessano di essere considerati rifiuti ai sensi della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.
  2. Regolamento (UE) n. 1179/2012 della Commissione del 10 dicembre 2012, recante i criteri che determinano quando i rottami di vetro cessano di essere considerati rifiuti ai sensi della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.
  3. Regolamento (UE) n. 715/2013 della Commissione del 25 luglio 2013, recante i criteri che determinano quando i rottami di rame cessano di essere considerati rifiuti ai sensi della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.

NORMATIVA STATALE

  1. Decreto del Ministero dell'Ambiente del 5 febbraio 1998: "Individuazione dei rifiuti non pericolosi sottoposti alle procedure semplificate di recupero ai sensi degli articoli 31 e 33 del D.Lgs. 5 febbraio 1997, n.22".
  2. Decreto del Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio del 12 giugno 2002, n. 161: "Regolamento attuativo degli articoli 31 e 33 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, relativo all'individuazione dei rifiuti pericolosi che è possibile ammettere alleprocedure semplificate".
  3. Decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare del 14 febbraio 2013, n. 22: "Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di determinate tipologie di combustibili solidi secondari (CSS), ai sensi dell'articolo 184-ter, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni".
  4. Decreto del Ministero dello Sviluppo economico  del  2 marzo 2018 : “Promozione dell’uso del biometano e degli altri biocarburanti avanzati nel settore dei trasporti”.
  5. Decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare del 28 marzo 2018, n. 68: "Regolamento recante disciplina della cessazione della qualifica di rifiuto di conglomerato bituminoso ai sensi dell'articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152".
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy