Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Autorizzazioni e valutazioni ambientali

 
 
 

Linee guida - Opere di canalizzazione e regolazione dei corsi d'acqua

Linee guida per la redazione dello studio ambientale relativamente a progetti di "Opere di canalizzazione e regolazione dei corsi d'acqua" nel territorio della Provincia autonoma di Trento.

I progetti di impianti, opere o interventi sottoposti al procedimento di verifica di assoggettabilità alla valutazione di impatto ambientale sono individuati dall'art. 3, comma 1, della legge provinciale 17 settembre 2013, n. 19, mediante rinvio alla corrispondente normativa statale, in particolare all'allegato IV alla parte II del decreto legislativo n. 152 del 2006. Rientrano in tale ambito di applicazione, in particolare, i progetti appartenenti alla tipologia 7.o) dell'allegato medesimo, relativi ad “Opere di canalizzazione e regolazione dei corsi d'acqua”.

Al fine di costituire un efficace strumento per individuare e trattare all’interno delle procedure di valutazione di impatto ambientalele opere appartenenti alla tipologia 7.o), il Servizio Autorizzazioni e valutazioni ambientali ha ritenuto utile predisporre con il supporto del Servizio Bacini montani apposite linee guida, secondo quanto previsto dall'art. 7, comma 8, della legge provinciale 19/2013. Tali Linee guida approvate con deliberazione della Giunta provinciale n. 911 di data 9 giugno 2017 sono costituite da cinque parti.

La parte primaIndicazioni tecniche per la redazione dello studio ambientale” descrive i contenuti di carattere tecnico e ambientale da sviluppare nello studio ambientale, anche in relazione alla complessità dell’intervento, con particolare riferimento al contesto programmatico e ambientale in cui l’opera si inserisce. Le indicazioni di questa parte sono rivolte al proponente dell’opera.

La parte secondaInquadramento dell’intervento ed elementi ambientali” è indirizzata al proponente dell’opera e individua gli elementi ambientali da considerare ai fini della valutazione della significatività degli impatti con riferimento alle varie tipologie di interventi.

La parte terzaAmbito di applicazione delle procedure di VIA in relazione agli interventi sui corsi d’acqua” riguarda l’inquadramento degli interventi sui corsi d’acqua nell’ambito della tipologia progettuale 7.o), con la descrizione degli interventi di modifica e ampliamento nonché delle opere di manutenzione, ai fini dell’individuazione della corretta procedura amministrativa.

La parte quarta e la parte quinta delineano le misure organizzative, gli adempimenti amministrativi per il coordinamento tra le procedure ambientali e le procedure di approvazione degli interventi di sistemazione idraulica e forestale dei corsi d’acqua riservati alla competenza della Provincia, di cui all’art. 10 comma 4 della legge provinciale 11/2007.

 

 
Linee guida
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy